¡No Pasarán!

In Spagna, Paese civile, Google le ammolla  a Mediaset.

Share

Bomb Libya

C’è un unica soluzione per riparare l’onta dei cavalli, delle amazzoni, delle 200 figlie italiche sacrificate sull’altare dell’Eni e dell’islamofascismo, delle mitragliate alle flotte di impavidi guerrieri del pesce. C’è un unico modo per riacquistare l’onore, la gloria e storia. Un’ultima possibilità per ristabilire l’Impero.

Bombardiamo la Libia.

Ora, adesso. L’America è entrata nella seconda guerra mondiale per molto meno. La Russa inizi a fabbricare prove false di armi di distruzione di massa libiche. A scuola si indottrinino i bambini sul principio di necessità, sull’occidente e sul fatto che tutte le religioni sono dannose (se esce il discorso del cristianesimo, si lasci cadere la cosa). Caressa registri spot patriottici. B si compri degli stivali in pelle. Si richiamino le leve dei ’60. Perché la guerra è bella. Perché la guerra è veloce, Andiamo, vediamo, vinciamo. Se va male, alla peggio, scarichiamo dalle tasse.

Share

C’est clair

Il Post intervista Christian Rocca, che ha scritto un libro con Noah Richler, che è il figlio di Mordecai (Richler), che ha scritto Barney’s Version, che è diventato famoso in Italia grazie al Foglio, che è diretto da Ferrara e con cui collaborava anche Sofri, che è amico di Christian Rocca e che dirige Il Post. Su cui, però, mi sembra che Noah Richler non abbia mai scritto.

Share

Ce n’est q’un début

Dell’amore incondizionato per Carla Bruni. A me personalmente non piace: ne sono ossessionato. Amo tutto di lei. I suoi capelli, ad esempio. Oppure il suo sorriso, le sue canzoni, il modo in cui tiene il pollice dietro il manico della chitarra. Amo le sue ballerine nere, la sua discrezione, la sua eleganza. Amo le sue erre, che sembrano carezze.

Dall’altra parte del mare le donne non sono amate tanto. Una di loro veniva indicata in paese come una che la dava un po’ in giro. Essendo sposata, un giudice ha deciso che andava sotterrata fino alla testa ed ammazzata a forza di pietre in faccia (pietre piccole – ché deve durare un po’, tirate dai parenti del marito). Carla, la mia Carla, ha chiesto all’Iran di salvare se stesso, salvando la donna. Un quotidiano iraniano controllato da Ali Khamenei le ha dato della “puttana italiana” che “in realtà merita pure lei di morire“.

Mentre la comunità internazionale si indignava per la lapidazione e per gli insulti a Carla (e alla Francia e all’Italia), da noi si caricavano 200 donne su un carro bestiame per darle in pasto ad un fanatico religioso. Ripeto: non ci sono interessi economici che valgano la libertà di un popolo. Tanto verso Geddaffuck’up quanto verso gli islamofascisti iraniani. Prima della sua svolta clericale Berlusconi era solito dire che la civiltà occidentale, per le libertà che garantisce, è superiore alle altre. Ecco: a me quel berlusconi lì un po’ manca.

Share